SARONNO – A zonzo ubriaco nella zona alle spalle della stazione ferroviaria di “Saronno centro” di Trenord, dopo avere bevuto così tanto sino a stare male: la scorsa notte una ambulanza della locale Croce rossa è dovuta accorrere in via I maggio, su richiesta di alcuni passanti, che avevano notato la presenza di un giovane in difficoltà. I soccorsi sono arrivati subito, il paziente – un venticinquenne, è stato trasferito all’ospedale cittadino. Secondo la prognosi, si sarebbe trovato in uno stato di intossicazione etilica. Il fatto è accaduto all’1.30; è stato trattenuto durante la nottata per smaltire la sbornia. Al di là di un forte mal di testa, non ha riportato altre conseguenze.

Sempre per intossicazione etilica, oggi alle 14.30, al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno è stato accompagnato dall’equipaggio di un’altra ambulanza saronnese della Croce rossa italiana, un 43enne prelevato in via Iv novembre ad Uboldo. Anche le sue condizioni non sono comunque apparse preoccupanti.

(foto archivio)

06092017