CERIANO LAGHETTO – La frazione Dal Pozzo, dopo avere archiviato un fine settimana dedicato al benefico incontro tra sport e solidarietà,si appresta a vivere le sue giornate più intese con la celebrazione della tradizionale Festa di San Michele, giunta quest’anno alla 42esima edizione.

La scorsa settimana, il centro sportivo della frazione ha ospitato l’evento calcistico promosso dalle associazioni “Valori per la vita in memoria di Andrea Pagni” e “Gs Dal Pozzo”. Con il torneo di calcio organizzato in memoria dell’amico Andrea Pagni, 27enne di Saronno morto tragicamente in un incidente stradale, è stato donato un defibrillatore al  Centro sportivo della frazione, che va ad aumentare i luoghi pubblici cerianesi dotati di questo strumento salvavita. “E’ stato un gesto di grande generosità da parte di questa associazione, che abbiamo molto apprezzato e per il qual ringraziamo tutti quelli che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento” ha commentato il consigliere delegato allo Sport, Giuseppe Redaelli.

Ma quella che si è appena aperta è la settimana più importante per la frazione cerianese, che festeggia il suo santo patrono con una serie di appuntamenti per tutti i gusti e tutte le età. Martedì 19 si comincia con l’incontro di preghiera nella chiesetta del centro civico. Mercoledì e giovedì sera ci saranno le sfide a Scala 40. Venerdì sera aprirà il servizio bar ristoro insieme alla pesca di beneficenza e ci sarà musica dal vivo e il programma vedrà il susseguirsi di numerose iniziative per tutto il week-end. Tra le più significative vanno evidenziate, sabato pomeriggio dalle 15 le esibizioni di mountain bike, alle 18 in via Solferino l’inaugurazione della casetta dell’acqua con aperitivo, domenica pomeriggio dalle 14, manifestazione cinofila, giochi e animazione con il gruppo scout,  Nutella Party. Alle 18,30 la processione con la statua di San Michele per le vie della frazione e a seguire apericena e karaoke.

“E’ una settimana molto importante per tutta la nostra frazione – commenta l’assessore Marina Milanese – La festa è arrivata alla 42esima edizione ed è sempre molto sentita e per questo ci aspettiamo come sempre una grande partecipazione”.

20092017