SARONNO – Torna a far discutere sui social e in particolare sul gruppo “Sei di Saronno se…” di Facebook il tema della mancanza di sicurezza alla piattaforma ecologica di via Milano.

In particolare da tempo i saronnesi lamentano la presenza di intrusi che si appropriano di quanto gli utenti vorrebbero depositare nei cassoni. Il condizionale è d’obbligo perchè ormai gli scaricatori abusivi sono tanto audaci da bloccare i saronnesi appena arrivano in auto non esitando a rovistare tra i sedili e nel baule.

L’ultimo resoconto in ordine di tempo è di una saronnese che ha condiviso la propria esperienza su Facebook: “Oggi sono stata alla discarica di Saronno a buttare diversi oggetti. Ho scoperto una realtà conosciuta da tanti e denunciata da pochi.
Nel momento in cui sono entrata mi si avvicina una persona che mi chiede cosa trasporto. Io, credendo fosse un addetto, rispondo subito. Questi mi si avvicina subito e controlla il contenuto dei miei sacchi e mi accorgo non avere nessuna divisa. Mi ordina di appoggiare a terra i sacchi che ci avrebbe pensato lui è comincia a rovistare. Arrivano altre quattro persone in aiuto”. Perplessa la saronnese lascia la discarica e allerta la polizia locale.

“I vigili ringraziano ma in quel momento non potranno mandare nessuno perché impegnati in altri interventi.
Nel pomeriggio racconto a qualche mamma fuori da scuola l’episodio. Non sono per niente sorprese, qualcuno mi dice che da sempre esiste questa realtà in discarica. È vero che io stavo buttando tutto ma tutto ciò è comunque un furto“.

Sono molti i saronnesi che hanno denunciato episodi di questo tipo ed anche quelli che sentendosi a disagio preferiscono non utilizzare più il servizio. Anche in questo caso arriva un forte appello all’Amministrazione ad ovviare al problema. Recentemente l’Amministrazione di Cislago, ad esempio, ha provveduto a mettere dei vigilantes proprio per garantire la sicurezza della struttura ed evitare intrusioni.

23 Commenti

  1. E’ ormai una vita che questi episodi esistono e nessuno fa niente.
    Non riesco a capire perchè nessuna autorità ponga rimedio a questo atavico problema.
    Ma non abbiamo Sindaco, Carabinieri, Polizia Locale che devono gestire queste problematiche.
    Sembra essere tutto terra di nessuno.
    Non possono sempre lasciar perdere, dobbiamo subire e stare zitti !!!!!!!!!!!!!!

    • la questione è di ordine pubblico….queste simpatiche persone, se allontanate dalla discarica ( è ormai territorio loro da anni!!), lanciano pietre dall’esterno della recinzione mettendo in pericolo tutti!!
      meglio non vedere e non sentire per non intervenite …vero??? caro Sindaco!!! svegliaaaa

  2. Sono stata l’ultima volta in discarica sei mesi fa e la situazione era uguale, se sei donna e sola non è un bel momento… ma ovviamente sembra che non importi nulla a nessuno… assessore all’ecologia batti un colpo…

  3. la sicurezza sbandierata è finita in discarica….probabilmente il sindaco non ci va mai, oppure come al solito non vede, non sente, non parla (E questo sarebbe meglio x tutti)

    • Non per difendere il sindaco o la giunta, ma a onor del vero il problema è iniziato molto prima del loro arrivo e non mi pare nemmeno l’attuale opposizione si sia mai interessata alla cosa.

      • io so che il problema è oggi…a me cosa facevano quelli prima poco interessa, tenendo poi conto dei roboanti proclami in campagna elettorale (tutti disattesi..)

  4. Aggiungo che il lettore della tessera magnetica per entrare non funziona da sempre. Al posto di buttare i soldi per la 3 valli magari sarebbe il caso di sistemare queste cose o no ?

  5. La situazione è ben nota a tutti e denunciata più volte anche da e su ilsaronno, che tutti i nostri politici locali leggono e usano per fare proclami. È anche purtroppo noto che al momento non è mai cambiato niente. Ma in piattaforma ecologica ci vanno i membri del consiglio comunale? E non si sono mai accorti di niente?
    Se i vigili sono impegnati con altri interventi possono andare in discarica e trovare la stessa situazione praticamente in qualsiasi momento. Queste non sono persone che si intrufolano notte tempo per rubare del materiale e che sono difficili da prendere, stazionano li costantemente. Personalmente non ricordo l’ultima volta che sono potuto andare in discarica senza queste presenze sgradite e spesso arroganti, almeno in un caso rasentando le minacce. Quindi non credo sia così difficile, volendo farlo, per la polizia locale “incontrarli”.
    Prima che arrivi il solito benpensante… il fatto che stia buttando una cosa non autorizza nessuno a metter le mani nella mia macchina per prendersela ne a intimarmi di dargliela.

  6. Bisogna anche dire che questa discarica è gestita da ECONORD che lascia entrare questi individui a fare ciò che vogliono , sono loro i primi responsabili di questa situazione e probabilmente lo fanno in cambio di qualche ” favore “

  7. Si. La situazione in discarica è fuori controllo da tempo. Praticamente una terra di nessuno dove dominano arroganza e a volte toni da minaccia. Perché devo pagare un balzello, avere una tessera magnetica (che non funziona) per poi essere alla mercé di questa gente? Perché il comune non mi tutela? Invito sindaco, assessore di competenza e dirigente dell’assessorato a presentarsi in qualsiasi momento con la loro auto come privati cittadini per provare la “gioia” di questi incontri ravvicinati.

  8. Tutti a chiedere l’intervento di Polizia, Sindaco e Carabinieri…. se i dipendenti della piattaforma (pagati da noi) facessero il loro lavoro, per prima cosa allontanerebbero gli intrusi! Io sono andato varie volte alla piattaforma nelle ultime, è uno scandalo vederli (non) lavorare!

  9. Non voglio difendere l’Amministrazione comunale…però la responsabilità (anche solo in parte) va anche alla Società che gestisce la piattaforma (EcoNord)
    In inverno i dipendenti EcoNord sono al calduccio nella casetta e vicino ai cassoni ci sono “queste persone” che smistano le persone che devono scaricare…se si ha qualcosa di interessante ti scaricano l’intero furgone/macchina, invece se hai solo erba….col chez che ti aiutano!!!

  10. invitiamo tutti il nostro caro Sindaco a fare un giro presso la piattaforma un qualsiasi sabato…
    …è tutto FUORI CONTROLLO!!! E’ capitato di recarmi in discarica e di avere in auto mia figlia e di non farla scendere per paura!! E’ ASSURDO che non si faccia nulla!!!

  11. Chi lavora nella piattaforma perchè non allontana questi personaggi?
    Perchè non chiama le forze del’ordine?

  12. la questione è di ordine pubblico….queste simpatiche persone, se allontanate dalla discarica ( è ormai territorio loro da anni!!), lanciano pietre dall’esterno della recinzione mettendo in pericolo tutti!!
    meglio non vedere e non sentire per non intervenite …vero??? caro Sindaco!!! svegliaaaa

  13. Stessa scena alla piattaforma di Gerenzano, soliti volti che fanno i loro comodi davanti a tutti.
    Addirittura entrano nel cassone per rovistare meglio, e se per sbaglio butto qualcosa, lo colpisco in testa e lo ferisco ?? ?? ?? mi tocca pagarlo per nuovo ??

  14. Mia moglie diverse volte e tornata a casa senza scaricare nulla
    Perché circondata la macchina da queste persone,ma è normale questo.

  15. Mi fate ridere lottate per lo spaccio scippi violenze no per la sicurezza della spazzatura discarica ahhaahhahahaahahaahae

  16. Situazione vegognosa che si sente da tempo.
    La cosa che mi soprende e adira è che si tratta di un problema veramente sentito dai saronnesi ma di facilissima soluzione non stiamo parlando di aree dismesse da milioni di euro etc etc.
    Che ci sia un problema di competenze? e di rimbalzi di responsabilità tra Econord e COmune? boh….ma datevi una mossa

  17. Però non è male sapere che qualcosa che per noi è da buttare invece può essere riutilizzato senza andare ad ammucchiarsi nelle discariche. Perciò propongo di cercare di conciliare la sicurezza con il recupero.

Comments are closed.