SARONNO – E’ stato fissato per lunedì 25 settembre alle 11 alla chiesa di San Giovanni Battista in via Larga il funerale di Giacinto Romano Canazza, presidente del centro sociale di via Prampolini e dell’associazione “Amici della Cassina” scomparso venerdì mattina dopo una lunga lotta con la malattia.

Tanti i saronnesi che nelle ultime ore, appresa la notizia, si sono stretti intorno alla moglie e ai tre figli. Canazza, saronnese e cassinat doc, ha lavorato per vent’anni come tecnico all’Isotta Fraschini, e aveva voluto condividere questa sua esperienza con tutta la città partecipando alla scrittura di due testi dedicati alla storica azienda saronnese. L’ultimo “Oltre la fabbrica” è stato pubblicato nel 2015.

Classe 1955 Canazza era sempre in prima linea nelle attività delle frazione tanto che ricopriva sia il ruolo di presidente del centro sociale di via Prampolini che dell’associazione che si occupa di iniziative culturali, di aggregazione e di solidarietà “Gli amici della Cassina”.

Stasera alle 1845 ci sarà il rosario.

23092017

2 Commenti

  1. Grazie Presidente per la tua costante attenzione alla vita sociale dela Cassina. Grazie per essere stato il presidente degli Amici della Cassina e aver unito tante persone con lo scopo di socializzare e diventare amici, nel vero seno della parola. Ci mancherai ma sarai sempre con noi il martedì sera, quando gli Amici si ritrovano al Centro Sociale. Buon viaggio Romano.

Comments are closed.