GERENZANO – Che puzza di fumo alla periferia di Gerenzano! La segnalazione è venuta da diversi cittadini e la spiegazione potrebbe venire “oltre confine”, ovvero dal vicino comasco: la colpa del quel forte odore percepito nbelle scorse ore e ieri potrebbe essere da ascrivere al grande rogo avvenuto nella nottata precedente nella non troppo distante Guanzate, ed il resto l’avrebbe poi fatto il vento.

A bruciare il deposito di un’azienda agricola, andato a fuoco alle 2 di notte e che ha costretto all’intervento ben nove mezzi dei vigili del fuoco, provenienti da tutta la zona, con i pompieri che sono rimasti al lavoro sino al mattino. In cenere, oltre alle strutture del deposito, sono andate ben trecento balle di fieno e strumentazioni agricole. La distanza con la periferia nord di Gerenzano, l’area è quella della stazione ferroviaria di Trenord condivida con Turate, non è trascurabile, sono una decina di chilometri in linea d’aria.

(foto archivio)

04102017