SARONNO – Il 10 ottobre di ogni anno si celebra la giornata mondiale per la salute mentale. L’organizzazione mondiale (Oms) della Sanità ha stabilito di sostenere, in continuità con lo scorso anno, il tema della depressione con lo slogan “Depressione: parliamone”.

In tutta Italia e in tutto il mondo verranno promosse iniziative, convegni, eventi. A Saronno l’unità operativa di psichiatria assieme al comune di Saronno, alle associazioni di utenti (Il Clan/Destino), di familiari e volontari (As.V.A.P.4), la cooperativa Cla Sun-Chi e con la collaborazione di Auser proporranno una serie di eventi.
“Cogliendo lo spirito lanciato dalla campagna dell’Oms “Parliamone” – spiega Marco Goglio direttore dell’unità operativa di psichiatria di Saronno – affronteremo non solo il tema della depressione ma anche il grande tema del ben-essere. Anche quest’anno abbiamo cercato di offrire un’ampia gamma espressiva per presentare i servizi che si occupano del disagio psichico in modo da parlarne in più luoghi e con vari linguaggi”.

E continua: “Troverete il linguaggio musicale con tre “Psychiatric Band” di musicisti utenti, provenienti da Saronno, Viterbo e Brescia che si confronteranno in un festival. Il linguaggio teatrale sarà di scena al teatro Giuditta Pasta con la pièce “Perfetti sconosciuti” (liberamente tratta dall’omonimo film) che ben rappresenta la crisi comunicativa dei nostri tempi. Il linguaggio letterario sarà il protagonista di un concorso letterario di poesie e di racconti. Il linguaggio artistico verrà presentato con itinerari di monumenti saronnesi nei quali gli utenti diventano guide ed esperti d’arte. Altri appuntamenti con l’arte saranno promossi con una mostra di quadri (Sala Nevera) ed una installazione sul tema “Sole e luna” nel cortile della biblioteca di Saronno. Infine col linguaggio verbale. Questo lo affronteremo in un convegno al liceo Legnani, in cui discuteremo liberamente sul delicato tema dei giovani e degli anziani tra fragilità e risorse. Giovani e anziani si confronteranno rispetto ai temi della solitudine, del lavoro, del futuro”.

Goglio conclude: “Come invita l’Oms l’importante è parlare di disagio e di ben-essere. Crediamo che, affrontando il tema attraverso diversi modi del comunicare si possa raggiungere più cittadini e offrendo una scelta che tocca sensibilità ed interessi più estesi”.

Ecco il calendario di “BEN’ARTE: assieme per il benessere

Sabato 7/10, ore 21, Teatro Ferraroli, Piazza Papa Giovanni XXIII Cogliate (MI), Festival musicale Ingresso 5 €.

Venerdì 13/10, ore 21, Teatro Giuditta Pasta, Saronno:“Perfetti sconosciuti”. Prima del gruppo “FuoriScena”, liberamente tratto dal film di Paolo Genovese.Ingresso 10 €.

Sabato 14/10, ore 15,30, Sala Nevera, biblioteca di Saronno:“Gocce d’inchiostro” premiazione del IV° concorso letterario “Memorial Corrado Giachino”, con la partecipazione de “ArpCeltic orchestra” di Como e della band “Sciaccanuxe”. A seguire: “Tutto chiaro” pièce del gruppo teatrale associazione “Il Clan/Destino” (Saronno).

Domenica 15/10, ore 14.30 e 16.00, Piazza Libertà, Saronno:“Art Up svela Saronno” con i ragazzi di “Art Up” di Milano e gli ESP di Saronno: saremo guidati in percorsi per le vie di Saronno alla scoperta dei suoi tesori architettonici, artistici e urbanistici.

Sabato 21/10, ore 9,00-13,00, Aula Magna del Liceo S.M. Legnani, via Volonterio Saronno, Convegno:“Il futuro non è più quello di una volta”, incontri/scontri generazionali, punti di forza e momenti di disagio negli anziani e nei giovani. Con intrattenimento musicale a cura degli studenti del Liceo S.M. Legnani.

Da Lunedì 16/10 ore 18.30, a Domenica 22/10, Sala Nevera, biblioteca di Saronno, viale Santuario 2, Mostra d’arte e di fotografia: “I Colori e le forme della vita”.Inaugurazione Lunedì 16/10 ore 18.30. Orari di apertura: da Martedì a Venerdì 15-18, Sabato 9-12 e 15-18, Domenica 15-18.

Da Sabato 07/10 ore 15 a Domenica 22/10, nel cortile di Casa Morandi (biblioteca di Saronno) esposizione dell’installazione “Sole e Luna”, a cura dei ragazzi del Granello di Cislago.

L’intera manifestazione “Ben’Arte: assieme per il benessere”, si concluderà domenica 22 ottobre alle 18.

(le istallanzioni nel cortile di Casa Morandi)

07102017