SARONNO – Grande cordoglio in città per la scomparsa, avvenuta stanotte dopo una lunga malattia di Michele Marzorati, storico esponente della politica saronnese e medico di famiglia.

Ecco il messaggio dell’Amministrazione comunale.

L’Amministrazione comunale apprende con tristezza della scomparsa di Michele Marzorati, persona conosciuta nella nostra città oltre che per la sua attività di medico di base anche per l’impegno nell’ambito sociale e politico che lo aveva visto fra l’altro candidarsi alla poltrona di sindaco nel 2010. Porgiamo alla famiglia le più sentite condoglianze per questo lutto.

E’ una giornata triste – commenta il sindaco Alessandro Fagioli – conoscevo da tempo Marzorati e avevo collaborato con lui nell’avventura politica del 2010, quando si era candidato a primo cittadino. Ne ho da subito apprezzato lo spirito sempre propositivo in tutto ciò che faceva, compreso il voler mettersi a disposizione della comunità. Aveva una grande capacità di dialogo e una grande determinazione nel portare avanti i propri progetti. Una perdita che mi addolora, oltre che come sindaco anche come persona che ha avuto la fortuna di conoscerlo. Mando un fortissimo abbraccio alla sua famiglia”.

Michele Marzorati era stato eletto per la prima volta in Consiglio comunale nel 1990 nelle fila della DC. Qualche mese dopo era diventato consigliere incaricato all’edilizia privata. Nel 1992 sotto la giunta Tettamanzi era stato eletto ed è diventato assessore ai lavori pubblici, carica dalla quale si era poi dimesso il 16 febbraio 1994. Tornato in consiglio comunale nel 2004 con forza Italia, nel 2010 è stato candidato sindaco, dimettendosi dalla carica di consigliere comunale nel 2013.

(foto la presentazione della candidatura di Michele Marzorati nel 2010)