GERENZANO- Animi accesi, la maggioranza risponde per le rime anche a Cristiano Borghi. Dopo gli attacchi della minoranza, ma soprattutto dopo la seduta del consiglio comunale, il vicesindaco Borghi aveva invitato l’ex candidato sindaco ad una riflessione.

“Non è bastata una seduta di Consiglio Comunale per far comprendere al consigliere Borghi come i tempi siano cambiati. E’ forse vero che la Lega Gerenzanese era abituata a mettere letteralmente in pratica lo slogan ‘prima i nostri’ per cui fatica a comprendere come l’Amministrazione Campi lavori, invece, per tutti i cittadini. Domenica ho postato, sulla pagina facebook di ‘Noi con Cristiano Sindaco’ un intervento, con il quale lo invitavo ad un nuovo post sulla questione ciclabile”, ha spiegato il vicesindaco Pierangelo Borghi.

“Adesso potrà scrivere e condividere i favoritismi che questa amministrazione ha fatto agli amici, raccontare dei cittadini di serie A e di quelli di serie B, documentare delle differenze tra il progetto preliminare da quello definitivo o di come il vicesindaco, in palese difficoltà, abbia dimostrato ancora una volta com’è corretto il lavoro dell’amministrazione Campi. Potrà anche spiegare come si rispettano i differenti ruoli tecnici e politici in una pubblica amministrazione. Avrà anche la possibilità di spiegare che, seppur è sacrosanta l’attività che le opposizioni svolgono in consiglio comunale è altrettanto importante che tale opposizione sia corretta e concreta e che si basi su fatti certi e non su posizioni che puntualmente svengono smentite. Ma in tutto questo aspetto ancora una risposta”, ha concluso il vicesindaco.