SARONNO – Per il primo anno l’Amministrazione ha svelato prima della cerimonia i nomi dei saronnesi che sabato 21 ottobre alle 16 saranno insigniti della civica benemerenza “La Ciocchina”. A ricevere il distintivo, la pergamena e la statuetta della Riconoscenza saranno Gianna Galli, titolare del negozio di bomboniere di via Mazzini, Giuliano Melosi saronnese ex mister del Varese ora alla guida della Grumellese, Renzo Moltrasio esponente del Running Saronno ed esperto in gare estreme, il reparto di oncologia e day hospital dell’ospedale di piazza Borella e Lorenzo Perini ostacolista saronnese che quest’anno ha vinto il titolo di campione italiano assoluti quest’estate a Trieste.

La scelta è arrivata un po’ a sorpresa ma del resto nelle ultime ore sono stati gli stessi benemeriti ad informare parenti, amici e conoscenti per chiedere loro di partecipare alla cerimonia che si terrà sabato pomeriggio in Sala Vanelli.

In passato i nomi venivano resi noti al primo consiglio comunale utile al rientro dalle vacanze così da dare il tempo alla città di “coccolare” i benemeriti ma con una diversa interpretazione del regolamento il sindaco Fagioli ha deciso di secretate la delibera e di svelare i nomi solo in consiglio comunale. Almeno per le ultime due edizioni.

Restano segrete, le motivazioni, che saranno rese note sabato pomeriggio.

8 Commenti

  1. Reparto di oncologia a parte tutte molto discutibili le scelte,soprattutto mi piacerebbe sapere come son state raccolte le candidature,viste le nuove interpretazioni del regolamento…

  2. Senza mettere in dubbio che i premiati se lo meritano eccome, bravi!, mi pare però discutibile che siano stati scelti, ben 3 sportivi, nessuno del mondo dell’associazionismo e del sociale, nessuno dell’arte, nessuno della imprenditoria… carenza di fantasia della giuria?

Comments are closed.