LAZZATE – “Un grande risultato per la provincia di Monza e Brianza nonostante la vergognosa campagna per l’astensione portata avanti da gran parte del Pd brianzolo e dalla sinistra sul territorio”. E’ il commento del segretario provinciale brianzolo della Lega Nord Emanuele Pellegrini e del suo vice Alessandro Corbetta in merito al voto referendario in provincia di Monza e della Brianza.

“La media dell’affluenza in Brianza – spiegano Pellegrini e Corbetta – è più alta della media regionale e il sì ha sfondato la quota del 95 per cento, segno che tra i brianzoli il tema dell’autonomia è molto sentito e raccoglie consensi trasversali. Il messaggio è chiaro: i cittadini vogliono più lavoro, più servizi, più sicurezza e più futuro e chiedono che le risorse e le competenze siano gestite direttamente dal territorio, con meno vincoli dallo Stato e dall’Unione Europea. Ora lavoreremo in tutti i livelli per supportare Regione Lombardia nelle trattative con il governo per ottenere l’autonomia più ampia possibile”.

24102017