SARONNO / CERIANO LAGHETTO – Secondo ko consecutivo per il Ct Ceriano, che disputa gli incontri interni al centro Ronchi di Saronno, impegnato nel campionato femminile di Serie A1 2017. Dopo la prima a Faenza, nell’esordio casalingo contro lo Sporting Stampa di Torino le ragazze del Ctc non riescono a sbloccarsi e vengono sconfitte per 3-1. Prive di Alice Moroni, ancora alle prese con il problema al polso accusato la settimana scorsa, le ragazze capitanate da Marcella Campana speravano di poter strappare almeno un punto alle piemontesi, ma fin dalle prime battute l’impresa si è dimostrata ardua. E dire che Gloria Stuani (2.6) aveva iniziato bene il primo match di giornata contro Anna Maria Procacci (2.4), ma dopo un primo parziale combattuto, la giocatrice piemontese è salita in cattedra chiudendo agevolmente il conto. Dopo l’esordio positivo di Gloria la scorsa settimana a Faenza, è di nuovo tempo di prime assolute per Ceriano che, vista l’assenza della Moroni, schiera Eleonora Leva (3.1) – qui nella foto di  Carlo Anastasio – contro Federica Joe Gardella (2.4). Solo due giochi conquistati per la 16enne cerianese, che non poteva proprio fare di più. A riaccendere le speranze della compagine lombarda ci pensa Anne Schaefer (2.1) che parte fortissimo contro Camilla Rosatello (2.1) imponendo un 6-4 da applausi nella prima frazione.

Ma a questo livello, le partite si giocano su pochissimi punti e, quando la Rosatello vince il secondo per 7-5 dopo aver salvato alcune pericolose palle break, il match sterza bruscamente in suo favore e il terzo parziale diventa quasi una formalità. Nel doppio, invece, ecco che arriva la prima, meritata gioia per Ceriano col successo del duo Schaefer/Stuani su Rosatello/Procacci al terzo set.

25102017