SARONNO – Stroncato da un malore nelle acque del mar Ligure: è morto così il 52enne Dante Broglio, appassionato di immersioni. Con altri cinque sub, tutti esperti, l’altro giorno si apprestava ad una escursione sul fondale, ed in particolare alla “visita” di un relitto che si trova in fondo al mare, nei pressi di Arenzano.

Dante, originario di Saronno ma attualmente residente a San Donato Milanese, faceva dunque parte del gruppo: è entrato in acqua ed ancora prima di immergersi ha lamentato un malessere, gli altri sub lo hanno immediatamente soccorso, è stato dato l’allarme ed è arrivato anche un medico intervenuto con i mezzi della Guardia costiera ma per il saronnese non c’è stato niente da fare. La procura di Genova ha disposto l’autopsia ed il trasferimento in camera mortuaria della salma; solo successivamente all’esame autoptico, che consentirà di avere certezze sulla causa della morte, potrà essere definita la data del funerale.

27102017