CISLAGO – Bruciano i boschi a nord di Varese, allarme “arancione” anche nel Saronnese perchè c’è il rischio che il vento causi questi genere di problemi anche nelle aree verdi della zona. Al riguardo la Regione Lombardia ha emesso un “avviso di criticità” nelle scorse ore destinato a rimanere in vigore sino a nuovo ordine.

Tutta colpa di un “fronte freddo con rinforzo di venti settentrionali” che sta riguardando la fascia alpina e prealpina. Uniti al resto della situazione meteorologica attuale, si tratta di condizioni particolarmente favorevoli allo sviluppo ed alla propagazione di incendi boschivi. Il consiglio, ovviamente, è di non accendere fuochi all’aperto e, in caso di presenza di fumo, di avvisare tempestivamente vigili del fuoco oppure la protezione civile. Uno scenario di allerta che riguarda naturalmente anche tutti i parchi della zona.

(foto: un intervento dei vigili del fuoco per un incendio boschivo nella zona di Saronno)

28102017