Home Cronaca Ex Cantoni, porta aperta a bimbi e senza fissa dimora

Ex Cantoni, porta aperta a bimbi e senza fissa dimora

1241
6

SARONNO – L’ex Cantoni, area dismessa alle porte della Cassina Ferrara, è diventata, dopo essere stata la casa per senza fissa dimora anche parco giochi per i bimbi del quartiere. A lanciare l’appello una proprio una mamma che ha notato alcuni bimbi entrare dalla porta laterale quella che si affaccia su via Miola.

“La porta – spiega la saronnese – è in genere chiusa con un lucchetto messo da alcuni stranieri che entrano ed escono soprattutto al mattino molto presto e la sera tardi”. Negli ultimi giorni però il lucchetto è stato divelto e così la porta è aperta è a disposizioni di curiosi di ogni età. Gruppi di bimbi sono stati visti entrare nell’area dismessa. Numerosi i rischi non solo per le precarie condizioni dei capannoni abbandonati da anni ma anche perchè nell’ex Cantoni è in corso un intervento di bonifica con l’apertura di un cantiere e l’utilizzo di macchine movimento terra.

Malgrado l’avvio degli interventi di bonifica le incursioni notturne nell’area dismessa sono frequenti come dimostrano gli interventi dei vigili del fuoco chiamati negli ultimi mesi in diverse occasioni a spegnere principi d’incendi partiti da bracieri e candele dimenticate accese.

(foto archivio)

29102017

6 Commenti

  1. Ringraziamo anche la lega che fino ad ora ben poco ha fatto per rispedirle da dove sono venute e nulla fá per arginare i Telos.

  2. Accelerare al massimo il risanamento e la riqualificazione dell’area. Basta edifici cadenti, basta incursioni di giovani teppisti, basta extracomunitari allo sbando. Voglio un quartiere ordinato, pulito, civile. Una zona della città Di cui non Vergognarsi.
    La situazione dell’area ex cantoni è un insulto ai saronnesi

Comments are closed.