Home Città Halloween, niente caccia al tesoro, organizzatori: “Colpa delle normative di sicurezza”

Halloween, niente caccia al tesoro, organizzatori: “Colpa delle normative di sicurezza”

771
8

SARONNO – Niente dolcetto o scherzetto per le vie del centro oggi: l’iniziativa che negli ultimi due anni ha animato il cuore di Saronno regalando emozioni e divertimento ai bimbi saronnesi mascherati da vampiri e streghette quest’anno non è stata organizzata. 

Le motivazioni? Gli organizzatori, alcuni negozianti, hanno spiegato di essere preoccupati per le nuove normative per gli eventi in piazza, sia in tema di “security” che di “safety” entrate in vigore in città. 

Il provvedimento è stato preso dall’Amministrazione ormai qualche settimana fa e impone a chi organizza eventi in città, per avere l’autorizzazione, di chiederla con largo anticipo ma anche di provvedere ad alcuni adempimenti sul fronte della sicurezza.

Così preoccupati per gli inevitabili assembramenti di bimbi e genitori i commercianti hanno preferito rinunciare.

“Apprendiamo che a proprio giudizio gli organizzatori hanno ritenuto di evitare assembramenti – la replica dal Palazzo Comunale –  ma in Comune non è mai giunta richiesta per l’evento”.

Dopo il raduno “Sei di Saronno se”, l’iniziativa di Street food la caccia al tesoro di Halloween è la terza manifestazione che salta per le nuove regole. 

(un immagine della passata edizione)

31102017

8 Commenti

  1. Invece potete festeggiare Halloween alla Taz dei Telos: lí è tutto in “regola” e la safety e sicurity è rispettata tanto che hanno fatto pervenire per tempo richiesta di autorizzazione in comune.
    I Telos si attengono sempre alle regole, non fosse cosí non si capisce perchè nessuna loro manifestazione è mai stata impedita. La riprova è che questa sera loro festeggiano halloween i miei bimbi non lo faranno per le vie del centro.

    • perché usano la forza per far valere le proprie ragioni e nessuno ha il coraggio di fermarli

  2. Vorrei ringraziare tutti i commercianti che hanno reso possibile al mio bambino divertirsi a chiedere le caramelle ! Non servono grandi cose o leggi sulla sicurezza, basta voler fare festa! È bastato accogliere i bambini con un sorriso e dare una caramella….alla fine della serata avevamo il cappello pieno!!! Grazie!!

  3. ormai a Saronno non si potrà fare più nulla nel rispetto delle nuove disposizioni , poi non fa nulla se nelle piazzette bivaccano extracomunitari che bevono birra o vino in bottiglie di vetro , e qui tutto tace !!!!!

    • I bivacchi di extracomunitari, i centri sociali, il degrado, la colpa e anche ns, abbiamo scelto rappresentanti politici sbagliati e ne paghiamo le conseguenze, ringraziamo in particolare la sinistra per agevolazioni per extracomunitari (adesso anche lo ius soli) e centri sociali
      Bisogna avere il coraggio di scendere in piazza a protestare per le proprie ragioni in maniera democratica, ma noi italiani non abbiamo …….

      • Purtroppo la sinistra in Italia è al comando senza nessuna elezione….speriamo nel futuro…

Comments are closed.