SARONNO -Il Fbc Saronno completa domenica pomeriggio il trittico degli incontri casalinghi, con un bilancio sinora deficitario al quale vorrebbe porre rimedio. Perso contro il Sancolombano e pareggiato contro il Vigevano, adesso è la volta del derby con la matricola Castellanzese. Appuntamento al quale i biancocelesti, ultimi in classifica, arrivano con un gran bisogno di punti.”Tornando Torrisi e Lardera dalla squalifica mentre il centrocampista Cozzi è ancora fermo per infortunio – riepiloga l’allenatore degli “amaretti”, Claudio Pilia (foto, in primo piano) – La Castellanzese? La conosco, ci sono giocatori importanti, cercheremo di affrontare al meglio questo appuntamento”.

Per la Castellanzese, l’allenatore Emiliano Palazzi fa notare:”Affrontarci non è semplice per nessuno, ultimamente ho visto un piccolo passo indietro al quale voglia già stavolta porre rimedio”. In casa neroverde non si nasconde che l’obiettivo della trasferta siano i tre punti. E’ la 10′ giornata di andata; arbitro Antonio Daniel Nunu di Varese ed assistenti Gabriele Puccia di Mantova e Simone Barbiero di Busto Arsizio. Si gioca alla 14.30 allo stadio di via Dante a Cesate.

05112017