SARONNO – La scorsa notte, attorno alle 22, un malvivente ha cercato di rubare all’interno del liceo scientifico statale “Grassi” di via Benedetto Croce a Saronno.

La segnalazione di allarme, arrivato alla centrale operativa Sicuritalia, ha messo immediatamente in azione le forze dell’ordine. Sono accorsi in loco i carabinieri del Nucleo radiomobile di Saronno allertati dai custodi, insospettiti da rumori molesti. Il ladro è stato bloccato durante la fuga dai carabinieri che lo hanno condotto in caserma. Dalla successiva perquisizione sono stati ritrovati in possesso del malvivente arnesi da scasso e qualche moneta, presumibilmente il bottino del furto appena consumato ai distributori automatici della scuola. A finire in manette un 32enne italiano di Cesano Maderno, già moto alle forze dell’ordine. Per il ragazzo si profila adesso il processo per direttissima, sarà chiamato a rispondere del reato di furto aggravato. La refurtiva, costituita da una manciata di monetine, è stata interamente recuperata.

09112017

3 Commenti

  1. Mai e poi mai mettere un nome e cognome, nemmeno le iniziali, ma sempre e solo se è italiano, rare volte, o extracomunitario, il più delle volte.

    • Mettiamo sempre e per tutti la nazionalità e l’età. Scelta per altro condivisa da diverse altre testate. Sara Giudici

Comments are closed.