SARONNO – In corso lo sciopero del trasporto pubblico e non sono mancati, stamane, i disagi per gli utenti di Trenord in particolare sulla direttrice da Saronno a Milano mentre nel capoluogo regionale l’impatto dell’astensione dal lavoro sul servizio urbano è apparsa molto più limitata.

In base agli ultimi riscontri, per quanto concerne Trenord la situazione appare critica su quasi tutte le 40 direttrici che fanno riferimento a Milano, solo sulla Milano-Rogoredo e Milano-Bovisa no si sono registrati disagi mentre per quanto concerne le altre tratte, in mattinata vi sono state cancellazioni e ritardi. Lo sciopero è stato indetto dai sindacati di base. A Milano lo sciopero va avanti sino alle 15, e riprende alle 18 e sino alla fine del servizio; per Trenord si prosegue sino alla mezzanotte odierna; possibili modifiche degli orari o cancellazioni sono previste anche per il Malpensa express che partendo da Milano fa tappa a Saronno per raggiungere quindi l’aeroporto della Brughiera.

10112017