Home Città Via Padre Reina: Lonardoni fa il punto sugli allagamenti

Via Padre Reina: Lonardoni fa il punto sugli allagamenti

398
5

SARONNO – E’ l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni a rispondere ai cittadini e a Sinistra Italiana in merito all’allagamento verificatosi lo scorso weekend in via Padre Reina, a ridosso del centro, malgrado il recente cantiere di rifacimento dell’asfalto.

“Via Padre Reina – afferma l’assessore – presentava sostanzialmente due tipi di problematiche. La prima riguardava la pesante usura del tappeto stradale, che è stata risolta provvedendo alla riasfaltatura. La seconda riguardava gli odori che provenivano dai tombini”.
Prosegue Lonardoni: “Abbiamo deciso di creare dei “sifoni artificiali”. La posa di queste particolari griglie presentano due criticità: la presenza del sifone riduce il drenaggio in caso di piogge forti, come è accaduto negli scorsi giorni; inoltre risente parecchio della eventuale presenza di foglie, fenomeno che in questi giorni autunnali si è verificato”.

In sostanza si tratta di un problema che l’Amministrazione sta affrontando: “A questo punto dobbiamo valutare se l’allagamento sia un fenomeno temporaneo, dovuto cioè alla massiccia caduta di acqua e foglie nello stesso momento, oppure se si sia trattato di un problema strutturale. Nei prossimi giorni valuteremo e decideremo quale potrà essere la soluzione migliore”.

11112017

5 Commenti

  1. Ci saranno anche problematiche strutturali, ma fondamentalmente manca la pulizia di tutte le strade. Caro assessore, vada a farsi un giro per la città per rendersi conto ….

    • È tutta la gestione di SAC con i due assessori “poco” competenti nelle rispettive materie che ha messo in ginocchio Saronno. Basta guardarsi attorno per capirlo: il commercio fa acqua, le strade sono perennemente sporche e quando piove sono piene d’acqua.

    • …..e nonostante le segnalazioni fatte agli uffici competenti per ripulire le strade, giustamente solo parole parole… che cadono come foglie al vento, poi ci si chiede come mai si allagano le strade. Vergogna! Più fatti e meno parole.

  2. non sono le foglie è il lavoro fatto male. e poi l’odore non è in via reina ma in via pola. il giro lo poteva fare prima e durante i lavori- la pozzanghera più grossa è all’inizio di via reina/pola, lì c’è sempre stata e non ci sono tombini

Comments are closed.