Home Città Affaire Indelicato, Raffaele Fagioli: “La mozione giudicata inammissibile all’unanimità”

Affaire Indelicato, Raffaele Fagioli: “La mozione giudicata inammissibile all’unanimità”

477
5

SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota del presidente del consiglio comunale Raffaele Fagioli in merito al mancato inserimento della mozione di Fratelli d’Italia all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale ha portato Alfonso Indelicato a decidere di lasciare la maggioranza.

Il consigliere Indelicato ha protocollato una mozione, priva di oggetto, inerente al tema “modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n.91, e altre disposizioni in materia di cittadinanza” comunemente detto dello “ius soli”.

L’Ufficio di Presidenza, riunitosi lo scorso 16 novembre per l’organizzazione del consiglio comunale del 28 novembre, ha valutato il contenuto della mozione e, sentito il parere del Segretario Generale, richiamato il vigente regolamento “Art. 39. – Mozione” che recita al comma 1 “La mozione, in relazione ad argomenti che abbiano attinenza concreta con la vita amministrativa della comunità saronnese e non contengano generiche prese di posizione su argomenti di carattere non amministrativo, consiste in una proposta concreta di deliberazione concernente l’amministrazione della città” ha deliberato all’unanimità dei presenti (assenti Veronesi e Casali) giudicando inammissibile la mozione in quanto non attinente concretamente alla vita amministrativa della città ed in quanto priva di una proposta deliberativa propria della vita amministrativa della città.

26112017

5 Commenti

Comments are closed.