SARONNO – Bilancio di 4-3 e quindi estremamente positivo per il Tennistavolo Saronno, anche se le due sconfitte alla nona partita potevano fare di questo un fantastico weekend. Domenica scorsa infatti tre atleti di Saronno sul podio nel Csi (Daneluzzi Pivato e Colombo), ma l’avvenimento che merita il massimo risalto è il Training Grand Prix per giovani esordienti che ha portato all’Exbo di via Piave una folta schiera di ragazzi alle prime armi accompagnati da genitori entusiasti e coach capaci, mai visto un palazzetto così gremito e pieno di entusiasmo.

C2-B Como-Saronno Kinesis 360 5-3 (1 Romanò, 1 Minola, 1 Anderloni): i saronnesi sono rimasti in partita fino alla fine cedendo solo all’ottava , complice la tripla di Cerea per Como.
D1-A Castellanza-Saronno Rotoclear 4-5 (2 Daneluzzi , 2 Pivato , 1 Morlino): match combattuto dove gli amaretti la spuntano solo dopo quasi quattro ore di gioco, era fondamentale vincere per restare in alto e così è stato, ogni giocatore ha fatto il suo.
D1-B Saronno DF Sistemi-Orma Puffi 5-3 (2 Franco , 2 Zago ,1 Missiha): coda contro testa, eppure i saronnesi hanno la meglio, dopo essere sempre stati competitivi nelle sconfitte arriva la prima meritatissima vittoria, ora non bisogna fermarsi.
D2-A Land Rover Team Saronno-Castellanza 5-0 (2 Nale F. 1 Diaco , 1 Invernizi , 1 Fregatti): prosegue per questo team saronnese la rincorsa verso le posizioni nobili del campionato, per ora con successo; tutti a segno i giocatori.
D2-B Varese-TT Saronno LTA 5-4 (3 Rizzo , 1 De Luca): un vero peccato per Saronno, occasioni sprecate, bastava un niente per la vittoria, arrivarci vicini è il primo passo per vincere.

30112017