CERIANO LAGHETTO – Con il pranzo sociale si è chiusa ufficialmente un’altra stagione sportiva ricca di soddisfazioni per la Asd Pescatori Cerianesi. Nel tradizionale appuntamento pre-natalizio, sono stati consegnati i riconoscimenti alle migliori “lenze” della società, a quelli cioè che hanno raccolto i migliori risultati nelle sfide sulle rive dei laghetti inclusi del campionato sociale, in Lombardia e Piemonte.

Premiati con una medaglia d’oro i primi cinque classificati, a partire dal campione sociale Massimo Diaco, seguito al secondo posto da Emilio Pizzi, al terzo da Giuseppe Altamore, al quarto da Michelle Diaco e al quinto da Zefferino Mantovani. Altri premi sono stati assegnati a tutti i classificati del torneo sociale. A consegnare i riconoscimenti Leopoldo Maggi, recentemente riconfermato presidente dello storico sodalizio. Al pranzo sociale hanno partecipato il sindaco Dante Cattaneo oltre ad una ventina di amici volontari che hanno collaborato con l’Asd Pescatori per l’allestimento della Sagra del pesce, lo scorso mese di giugno. “Insieme alla nostra attività sportiva, siamo impegnati nel corso dell’anno con l’allestimento di diverse iniziative sul territorio, a partire dalla sagra del pesce di giugno, passando poi per le diverse feste stagionali” spiega il presidente Maggi.

Proprio recentemente, l’Asd Pescatori Cerianesi è stata premiata anche dalla Croce Rossa Alte Groane per il contributo fornito nell’allestimento della Festa dei volontari della Cri, a Misinto. Adesso si pensa già alla prossima stagione “Entro gennaio metteremo a punto il calendario delle gare, che inizieranno a marzo. Per il prossimo anno aumenteremo le gare sociali, che diventeranno 9 e si svolgeranno come sempre nei migliori laghetti di pesca sportiva tra la Lombardia e il Piemonte”.