Home Cronaca Assoluzioni Telos, il sindaco: “Situazione desolante”

Assoluzioni Telos, il sindaco: “Situazione desolante”

937
11

SARONNO – Dopo le assoluzioni degli anarchici del centro sociale Telos al tribunale di Busto Arsizio, per il mancato rispetto del foglio di via; il sindaco leghista Alessandro Fagioli non nasconde la propria perplessità: “Gli elettori chiedono ai sindaci ordine e sicurezza ed i sindaci utilizzano gli strumenti messi a disposizione dall’ordinamento giuridico, se questo è il risultato ne prendo atto”. Con Fagioli che guarda anche oltre: “Credo che la riforma sulla giustizia con giudici eletti dal popolo sia un passo che la politica deve mettere in agenda quale priorità. Certo che è una situazione desolante, dovremo inventare qualcosa a livello locale”.

Il sindaco ha sempre adottato il “pugno di ferro” nei confronti degli anarchici, chiedendolo anche alle forze dell’ordine; a Saronno negli ultimi anni sono state molte le denunce nei confronti degli attivisti del Telos, per le occupazioni abusive di stabili in disuso ed altri reati.

(foto archivio: una manifestazione del centro sociale Telos)

22122017

11 Commenti

  1. Niente, come al solito il buonismo dei giudici vanifica ogni speranza ………in Italia qualcuno puo sempre delinquere impunemente

  2. Cito: “IL SINDACO HA SEMPRE USATO IL PUGNO DI FERRO”.
    AHAHAHAHAHAHAHAHAH…
    Le barzellette fanno bene all’umore, questo sindaco è proprio un comico. Non fa quasi nulla per i cittadini, però li fa ridere.

  3. Sindaco forse la prossima volta è meglio non promettere mari e monti..a fare gli slogan un’amministrazione da campioni, poi…

  4. La giustizia in Italia non è certo un ente che funziona bene sia per piccoli che grandi processi , la lentezza è enorme , la volontà di appliccare correttamente leggi è molto disdcutibile , che poi sia politicizzata è più di un sospetto

    • sono pienamente d’accordo con te. Ma se questo è vero, e per me lo è, e con questa consapevolezza, che senso ha fare promesse elettorali che poi si sa già non verranno mantenute. Poi non ti puoi lamentare se chi ti ha votato ti critica.

  5. Adesso la colpa è dei giudici , mentre con la lega all’opposizione la colpa era del sindaco .

  6. Prima era colpa di porro, adesso dei giudici: ma un po’ di umiltà nel riconoscere i propri errori, mai?

  7. se non funzione il foglio di via contro quelli del telos, potremmo spostare saronno…

    quelli del telos si troverebbero da soli e non riderebbero più!!

Comments are closed.