SARONNO – “Sindaco, col Telos ti spiego io come fare”: Luciano Silighini Garagnani del movimento “L’Italia che verrà” bacchetta il primo cittadino, per lui troppo “piagnucoloso”.

L’assoluzione dei Telos da parte del tribunale non deve deludere il sindaco e nemmeno i cittadini ma anzi deve fare capire che ora è proprio il sindaco Alessandro Fagioli che deve agire, non aspettando che siano i tribunali a intervenire. Mi permetto di spiegare a Fagioli, come fare visto che in quasi tre anni non ha mai agito in maniera adeguata. Innanzitutto non deve autorizzare alcuna manifestazione Telos, per motivi di sicurezza. E disporre l’intervento immediato della polizia locale durante ogni manifestazione non autorizzata del Telos in strada con multe e sgomberi della pubblica piazza ed eventuale richiesta di arresto per chi fa resistenza, nonchè denuncia immediata per i partecipanti non autorizzati” rileva Silighini. Che così conclude: “E’ poi lo stesso sindaco che deve dare il buon esempio: scenda in strada con la fascia tricolore per bloccare ogni manifestazione o corteo ponendosi dinnanzi a loro! Bastano questi tre punti e il problema è risolto senza piagnistei o dichiarazioni di impossibilità a risolvere la questione”.

22122017

11 Commenti

  1. “Scenda in strada con la fascia tricolore”, potrebbe anche essere. Ora che la Lega ieri è diventata “nazionale” e ha perso in un sol colpo: la parola “Nord”, la parola “Padania”, il “Sole delle Alpi”e il colore “verde”, potrebbe registrarsi anche a Saronno un cambiamento di direzione, facendo tornare il Tricolore e l’Inno nazionale. E questo anche in omaggio al saggio principio: “chi non si evolve, soccombe”.
    I lettori cosa prevedono?

  2. Ehm Siligo ma lo sai vero che se il sindaco dice no e il questore sì vale il parere del questore in casi di ordine pubblico? Poi vuoi mandare la locale? La locale non ha nè i mezzi nè, tantomeno, la professionalità necessaria per simili situazioni. La locale… fae multe.

  3. Interessarsi solo della propria attività lavorativa sarebbe una panacea per la vita della comunità saronnese

  4. Allora il sindaco lo dica pubblicamente che lui li ha denunciati e la magistratura li ha assolti che lui avrebbe vietato le manifestazioni ma che la prefettura invece li ha permessi che i vigili benché armati di sfollagente e pistola non possono opporsi alle manifestazioni non autorizzate. Lo dica sindaco affinché i cittadini che lo hanno votato sappiano perché le promesse elettorali di sicurezza sono alquanto trascurate.

Comments are closed.