SARONNO – Niente scopa per la Befana saronnese che anche quest’anno arriverà nella città degli amaretti a cavallo della proprio accessoriatissima moto. Anche quest’anno grazie al Motoclub cittadino diverse realtà cittadine riceveranno la visita della Befana che si concederà anche un momento in piazza distribuendo dolci e doni ai più piccoli.

La lunga giornata dell’Epifania, sabato 6 gennaio, partirà alle 9 con il raduno nel parcheggio della Rotonda di Saronno in viale Lazzaroni, poi la partenza dei ciclisti e della motobefana in corteo. Diverse le tappe: dalla Casa di pronta accoglienza di via Macchiavelli al rione Matteotti alle case di riposo Focris di via Don Volpi e Gianetti di via Larga a Cassina Ferrara. Per i partecipanti un meritato momento di riposo con il pranzo insieme e nel pomeriggio alle 15 il bagno di folla in piazza Libertà. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

Per motivi tecnici non si terrà quest’anno il tradizionale lancio della Befana con il paracadute che, organizzato dalla sezione cittadina dell’associazione paracadutisti, tradizionalmente fa convergere centinaia di saronnesi al centro sportivo Palaronchi di via Colombo.
Nel pomeriggio come tradizione la maxi tombolata all’oratorio di via Legnani a partire dalle 14,30.