SESTO CALENDE – I prossimi avversari del Fbc Saronno: quella di domenica prossima a Cesate contro la Sestese sarà uno scontro diretto per la salvezza, e la formazione di Sesto Calende è reduce dal capitombolo casalingo con il Sancolombano. Il Sancolombano infatti si riscatta prontamente dopo lo stop casalingo con l’Alcione espugnando il campo della Sestese. I ragazzi di Paolo Tanelli disputano una delle migliori prove stagionali sul piano della personalità, tengono a lungo in mano le redini dell’incontro e hanno il solo demerito di non chiudere la gara nella prima parte della ripresa. Alla fine è decisivo il bel gol di Stroppa, classe 2000 al suo quarto sigillo in campionato, abile ad incornare un bel cross di Milani, che gira splendidamente in corsa. Niente da fare per Boari. Stroppa, Piccolo e Odi sono spine per la difesa della squadra di mister Roncari, ma il 2-0 non arriva nonostante sia Stroppa che Piccolo vadano molto vicino alla seconda marcatura nella ripresa. Poco lavoro per Valsecchi, che però salva al 46’ su tiro dal limite di Kate. Alla fine tre punti meritati per il Sancolombano, che si rimette in carreggiata in piena zona play off.

Sestese-Sancolombano 0-1
SESTESE: Boari, Del Vitto, Lo Russo, Lonardi, Roncari (39’ st Ventola), Mantegazza, Nalesso (39’ st Pozzi), Leontini (22’ st Mehmetaj), Fioroni, Blanda, Kate. A disposizione: Martignoni, Degradi, Bonizzoni. All. Roncari
SANCOLOMBANO: Valsecchi, Fumasoli, Pignatiello, Milani, Locatelli, Dragoni, Stroppa, Molinelli, Piccolo, Bianchi (30’ st Geamanu), Odi (39’ st Albertini). A disposizione Bossi, Pernice, Gennari, Ricciardi, Squintani. All. Tanelli.
Arbitro: Casali di Crema (Galigani di Sondrio e Lodi di Abbiategrasso).
Marcatore: 31’ pt Stroppa (Sc).

21012018