Home Cronaca Donna ubriaca in stazione, ci vuole l’ambulanza

Donna ubriaca in stazione, ci vuole l’ambulanza

850
1

SARONNO – Croce rossa davanti alla stazione ferroviaria centrale di piazza Cadorna: allo scalo cittadino di Trenord la scorsa notte alle 2 è intervenuta l’autolettiga su segnalazione di alcuni passanti. L’ultimo treno era già passato ma fuori dall’area della biglietteria c’era una donna in evidente difficoltà. I soccorritori le hanno prestato le prime cure, è apparsa alle prese con uno stato di intossicazione etilica. Insomma la donna, che ha 43 anni, aveva decisamente bevuto troppo.

Alla fine il personale della Cri ha deciso di trasferirla al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno dove è stata ricoverata, in attesa che smaltisse la sbornia, e comunque in condizioni non preoccupanti. E’ l’ennesimo episodio di questo genere che si verifica attorno all’area ferroviaria del centro cittadino, ne capitano mediamente almeno un paio ogni mese.

(nella foto di archivio: una ambulanza davanti allo stabile della biglietteria della stazione centrale di Trenord a Saronno durante un precedente intervento)

24012018

1 commento

  1. Un paio ogni mese?!? … succede ogni notte e nei weekend più volte nella stessa notte! … e pensare che le paghiamo noi e che vengono sottratte ad interventi ben più seri!

Comments are closed.