Home Sport Tennistavolo: alla ripresa delle “ostilità” bicchiere mezzo pieno per Saronno

Tennistavolo: alla ripresa delle “ostilità” bicchiere mezzo pieno per Saronno

131
0

SARONNO – Prima giornata di ritorno per i campionati di tennistavolo, impegnato anche Saronno.

I risultati – 5 vittorie e 4 sconfitte è il bilancio per il Tt Saronno, con la dolorosa sconfitta in C2 della Saronno Kinesis 360 contro Vedano per 5-0 che complica di fatto la rincorsa al quarto posto che significa sicurezza , D1 che invece sorride ad entrambe le squadre con Saronno Rotoclear-Lazzate A 5-0 (2 Pivato, 2 Callea, 1 Daneluzzi) che mette un altro mattoncino verso le acque sicure, e la sempre più sorprendente Df Sistemi che contro Gallarate A vince 5-3 (3 Tramacere, 2 Missiha) una partita molto difficile.

In D2-A Land Rover Team Saronno-Varese A 5-3 (2 Nale Fabio, 1 Diaco, 1 Fregatti, 1 Invernizzi) vince una partita più difficile del previsto e continuano il sogno play-off, Kinesis Campus Saronno-Angera 5-3 (3 Agazzi, 1 Martinelli, 1 Zheng Le’ Mike), ottima affermazione contro l’imbattuta Angera, merito di un Agazzi On-Fire seguito dalle giovani promesse saronnesi Mike e Roby Martinelli .

In D2-B è stato derby tra Kinesis 360 Saronno-Tt Saronno Lta 5-3 (3 Colombo, 1 Huang, 1 Nale M.-2 Rizzo, 1 De Luca) che mandano in scena un match combattuto e tutto sommato divertente. In D2- C Saronno Nuova Ppa-Varese A 1-5 (1 Della Maddalena) partita più combattuta rispetto al punteggio finale, invece c’è moltissimo rammarico per la sconfitta Tinteggiature Nale Claudio-Orma Legend 4-5 (2 Nale Claudio, 1 Mazzon, 1 Pozzi) Saronno infatti era 4-2 e Terenzio Mazzon 10-7 al quinto per chiudere 5-2, ma qui un mix bravura-sfortuna è stato fatale come la traiettoria rete-spigolo di Donato Manzato.

06022018