CARONNO PERTUSELLA – Dopo l’impatto con la fiancata dell’auto la moto, una Aprilia 125, è finito fuori dalla sede stradale sfondando la rete di una recinzione. E’ quanto accaduto ieri sera sulla provinciale 233 all’intersezione con via Kennedy. Poco prima delle 19,30 si è verificato l’impatto tra una Citroen che proveniente da Saronno stava svoltando a sinistra e il ciclomotore che arrivava da Garbagnate Milanese. L’impatto è stato violento i due giovani a bordo della moto, un 16enne ed un 17enne, sono finiti a terra. Immediata la mobilitazione dei soccorsi: sul posto sono arrivate due ambulanze, Croce Rossa di Saronno e Sos di Uboldo, e un’automedica.

I due ragazzi sono stati subito soccorsi: il 17enne ha riportato una ferita alla testa, malgrado indossasse il casco ed è stato trasferito all’ospedale Niguarda mentre il 16enne se l’è cavata con una ferita alla gamba, contusioni e un grande spavento. E’ stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Garbagnate Milanese. Sul posto i carabinieri della compagnia di Saronno che hanno effettuato i rilievi che serviranno per determinare con precisione dinamica e responsabilità. Illeso ma decisamente provato il conducente della Citroen. Tanti gli automobilisti che si sono fermati per cercare di capire cosa stesse succedendo.