SARONNO – Preparare un intero menù a base di pesce, di lago e di mare, imparando tecniche e trucchi da un grande chef stellato con l’occasione di dare libero sfogo al proprio talento. E’ la possibilità che hanno avuto i ragazzi del quarto anno dell’istituto alberghiero Prealpi di via San Francesco che gli ultimi due mercoledì hanno lavorato per l’intera giornata con Silvio Salmoiraghi.

Classe 1974 Salmoiraghi è arrivato alla stella Michelin partendo dalla scuola di Guglielmo Marchesi e dimostra giorno dopo giorno attenzione alla qualità e tecnica al suo ristorante Acquerello di Fagnano Olona.

“Ho trovato i ragazzi decisamente preparati – ha commentato lo chef stellato – e soprattutto pronti ad imparare e a mettersi in gioco”. La “lezione” si è tramutata in un pranzo per 12 persone servito con professionalità dal personale di sala dell’istituto che ha servito alcuni cocktail a base di gin. Il menù ha riunito piatti della tradizione come il branzino al sale ad un omaggio a Marchesi con una “citazione” delle sue vongole nere nei ravioli con ripieni di pesce di mare.