Home Groane Aperta la tangenzialina, resta chiuso il sottopassaggio per i trattori

Aperta la tangenzialina, resta chiuso il sottopassaggio per i trattori

562
4

SARONNO – E’ operativa per le auto ma ancora “problematica” per i trattori il riferimento va alla nuova tangenzialina, opera connessa alla Pedemontana, che collega Rovello Porro a Ceriano e in particolare al sottopassaggio per mezzi agricoli.

Il tunnel è stato pensato per consentire ai mezzi agricoli di passare sotto la nuova arteria, ma non è mai stato aperto. Così dall’estate scorsa malgrado la presenza del tunnel gli agricoltori per raggiungere i loro campi col trattore sono tutt’ora costretti a “farsi i chilometri”, creando disagi anche al traffico, visto che vanno piano e quando si spostano. Una situazione davvero paradossale, perchè come successo per la strada, in realtà è tutto pronto. Il tunnel è stato concluso nel periodo estivo ma non sono mai stati rimossi i pesanti blocchi di cemento che ne bloccano l’accesso. A scendere il campo il sindaco di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo che ha sollecitato una tempestiva apertura: “Quest’estate è stata finalmente aperta la tanto attesa bretella di Pedemontana, dopo una odissea durata parecchi mesi, perchè era conclusa ma chiusa. Ora vediamo se riusciamo a fare aprire anche il sottopasso agricolo. Si trova tra Saronno e Ceriano Laghetto, ed è necessario per non ostacolare ulteriormente il lavoro onesto dei nostri agricoltori!”

Le due amministrazioni comunali si sono già attivate: “Purtroppo – dice il sindaco cerianese – anche in questo caso si è alle prese con le solite “beghe burocratiche”. Per quanto riguarda le ultime iniziative, sono al corrente che Saronno proprio nei giorni scorsi ha inviato una lettera a Pedemontana per “sollecitare” anche se per il momento il sottopasso è rimasto chiuso, con buona pace degli agricoltori della zona”.

18022018

4 Commenti

  1. Ma non parla più nessuno dell’immondizia abbandonata sulla tangenziale….povera Italia!

  2. Gentile Signora Sara, quando scrive di bretelline, tangenzialine pedemontanine, abbia la compiacenza di aggiungere una piantina con i relativi tracciati, ci sarebbero di grande aiuto. Grazie.

  3. a me risulta che fosse aperta, poi i soliti vandali (che sono gli stupidi idioti che fanno comodo a questi amministratori) hanno imposto la chiusura dopo aver vandalizzato il quadro elettrico delle pompe dell’acqua

  4. E dei metri di staccionata mancanti sulla pista ciclabile il Sindaco non se ne è neppure accorto. E’ stata prima rotta e poi sono spariti i pezzi di legno più o meno a Maggio/Giugno. E i cerianesi pagano!!! Relativamente alla nuova tangenzialina e al pezzo di strada che va verso Solaro è mai possibile che a nessuno sia venuto in mente di fare anche una pista ciclabile, si parla tanto di mobilità sostenibile ……………. parole, parole, parole!!!

Comments are closed.