SARONNO – Mattinata difficile per i pendolari, quella appena trascorsa sulla linea S3 di Trenord, quella fra Saronno e Milano Bovisa. Poco prima delle 8, infatti, alla stazione di Quarto Oggiaro è avvenuto l’investimento di un giovane attorno ai trent’anni, per il quale gli immediati soccorsi non sono serviti a niente, il personale delle ambulanze e dei vigili del fuoco non hanno potuto che constatarne l’avvenuto decesso. Sulla dinamica dell’accaduto sono ora in corso gli accertamenti della Polfer, la polizia ferroviaria che nello scalo ha eseguito tutti i rilievi del caso.

Per effetto dell’accaduto sono state cancellate alcune corse e vi sono stati generalizzati rallentamenti sulla tratta da e per Saronno, con riflessi dunque anche sulle corse verso Novara, Como e Varese che passano appunto dalla stazione ferroviaria centrale saronnese. Problemi anche per chi, da Milano Cadorna via Saronno era diretto all’aeroporto di Malpensa, anche in questo caso si sono registrati ritardi.

(foto archivio)

21022018