SARONNO – Black out “a macchia di leopardo” negli ultimi giorni in Municipio dove diversi uffici sono rimasti senza computer per diverse ore. I primi problemi, assenza di corrente elettrica ai pc, si sono registrati in polizia locale e al Ced (centro elaborazione dati) nel corso del tardo pomeriggio di martedì.

Immediata la mobilitazione dei tecnici comunali incaricati di seguire le strumentazioni. Nel giro di poco tempo si è riusciti a risalire alla causa del guasto ossia un quadro elettrico dove c’erano alcuni componenti giunti a fine vita. Visto che proprio questi elementi impedivano l’erogazione di corrente elettrica ad alcuni uffici sono stati sostituiti nella mattinata di mercoledì.

E’ stato necessario però diverso tempo per l’intervento di manutenzione e per il riavvio di tutti i dispositivi e le procedure tanto che la piena operatività in polizia locale e al Ced (gli uffici più colpiti dal black out) è arrivata solo intorno alle 10,30 di mercoledì mattina.

(foto archivio)

22022018