Home Sport Softball Softball U16: la Rheavendors Caronno vince il “Città di Saronno”

Softball U16: la Rheavendors Caronno vince il “Città di Saronno”

252
0

SARONNO – Si è conclusa la 5′ edizione del torneo indoor di softball, categoria U16, il “Città di Saronno” in memoria di Chicco Luraschi, organizzato dalla società Saronno Softball, con il patrocinio del Comune. Torneo nazionale a otto squadre, provenienti da 6 regioni diverse: Veneto (Thunders Castellana e Padova Braves), Liguria (Sanremo Softball), Emilia Romagna (Collecchio Softball), Piemonte (Novara Softball), Friuli Venezia Giulia (Stars Ronchi) e Lombardia (Saronno Softball e Rheavendors Caronno).

L’evento si è svolto nell’arco di due giorni, tra sabato 24 e domenica 25 partite che hanno visto le partecipanti sfidarsi in entusiasmanti match di alto livello; il tutto all’insegna del divertimento e della sportività. Le prime due classificate di ognuno dei due gironi si sono sfidate per contendersi il trofeo. Sono stati inoltre assegnati premi alla Miglior Giocata Difensiva (assegnato a Desiree Romanò, Saronno Softball), Miglior Fuoricampista (assegnato a Martina Campana e Alice Castelnovo, Rheavendors Caronno), e MVP (assegnato a Marianna Zùmerle, Thunders Castellana). Gli scontri finali per 3′ e 4′ posto, tra Stars Ronchi e Sanremo Softball, e per 1′ e 2′ posto, tra Rheavendors Caronno e Collecchio Softball, hanno determinato la seguente classifica, che vede Sanremo Softball al quarto posto, Stars Ronchi al terzo posto, Collecchio Softball al secondo posto e la vittoria della Rheavendors Caronno, che conquista il primo posto in una finale tiratissima fino all’ultimo inning, portandosi così a casa il trofeo della quinta edizione. La manifestazione ha riscosso grandissimo entusiasmo tra le società sportive anche al di fuori del campo da gioco, le quali hanno scelto di radunarsi per una cena in un locale saronnese, il Verve, dove hanno condiviso allegria e divertimento, lasciando l’agonismo nel diamante.

25022018