Home Sport Calcio Calcio: Alessandria e Caronno unite nel lutto per Migliavacca

Calcio: Alessandria e Caronno unite nel lutto per Migliavacca

812
0

CARONNO PERTUSELLA – Originario di Caronno Pertusella, era nato il 7 febbraio 1936, si è spento lo scorso fine settimana ad 82 anni una delle “bandiere” dell’Alessandria calcio, Giancarlo Migliavacca.

Nel ruolo di centrocampista, aveva giocato con i “grigi” fra il 1959 ed il 1966 collezionando più di duecento presenze tra serie A e serie B e segnando sei reti. Calcisticamente, era cresciuto nelle giovanili del Milan ed arrivò ad Alessandra quando il club piemontese decise di cedere ai rossoneri Gianni Rivera. La carriera di Migliavacca di concluse quindi nel 1967 nel Piacenza e di fatto nella sua carriera l’atleta caronnese vestì unicamente le maglie di questi tre club. Con il Milan, nel 1957, vinse anche il torneo di Viareggio, l’esordio nella massima serie avvenne l’anno seguente.

“L’Alessandria Calcio ricorda con affetto Giancarlo Migliavacca, indimenticabile protagonista della storia Grigia” la nota della società. Chiusa l’attività sportiva, Migliavacca si era poi stabilito definitivamente ad Alessandria. Una sua foto in tenuta calcistica è presente al Museo Grigio, dedicato alla storia del club.

(foto Museo Grigio: Giancarlo Migliavacca)

26022018