SARONNO – Morte sul Saronno-Milano di Trenord: il corpo senza vita di un giovane di vent’anni, abitante a Como, è stato rinvenuto nel bagno di uno dei vagoni, all’arrivo al capolinea, alla stazione di “Milano Cadorna”. La macabra scoperta è stata compiuta nella mattina domenicale dal personale ferroviario, che ha subito fatto intervenire la Polfer per tutti i rilievi del caso; è subito arrivato anche il personale ferroviario che d’altra parte non ha potuto che constatare l’ormai avvenuto decesso del ragazzo. Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza, una delle ipotesi è che il decesso sia stato provocato da una overdose ma al riguardo saranno eseguiti tutti gli accertamenti del caso da parte dell’autorità giudiziaria che lunedì disporrà l’autopsia della salma, che svelerà dunque con certezza le cause della morte.

Il treno era arrivato allo scalo milanese da non molto dopo avere percorso la tratta Saronno-Milano.

(foto archivio: l’interno di un convoglio di Trenord)

04032018

4 Commenti

  1. Inaugurazione della XI edizione della mostra collettiva d’arte “I Colori dell’io”, del Gruppo Artisti della Pro Loco saronnese che si terrà presso la sala Nevera di Casa Morandi a Saronno il 10 Marzo 2018 alle ore 17:00, con il patrocinio del Comune.
    La partecipazione di un vostro rappresentante sarebbe molto gradita durante la cerimonia di apertura Mostra, e le saremmo grati se venisse fatto l’annuncio sul Vostro giornale. Come ogni anno, oltre ai rappresentanti del Comune, e della Pro Loco, ci aspettiamo la presenza di molti visitatori, a seguito del successo avuto nelle edizioni passate.

    Quello che rende caratteristica questa manifestazione è il fatto che sono sempre presenti gli autori. Questo fatto risulta molto importante perché consente loro un proficuo interscambio di opinioni con i visitatori, l’opportunità di mostrare e commentare il frutto del loro lavoro e del loro modo di esprimersi, ma soprattutto di percepire le reazioni del pubblico e quindi di trarne nuove idee.

    Le opere esposte sono prevalentemente pittoriche di varie tecniche e di diverse tendenze, dal più o meno figurativo al variamente astratto. Vi sono anche Artisti che operano con materiali non convenzionali, quali opere composte interamente con tessuti di seta oppure opere di scultura in legno o altro materiale, che permettono, con la loro “diversità” di vivacizzare l’ambientazione della sala. L’accompagnamento musicale renderà più suggestiva la serata mentre il ricco buffet completerà gradevolmente la visita alla mostra.
    Ringrazio per la cortese attenzione e spero nella vostra partecipazione. Ditemi come inviarvi la locandina, con tutti i dettagli e i nomi degli artisti. La manifestazione durerà fino a domenica 18 marzo.
    Cordiali saluti

    Carmela Russo per gli artisti Saronnesi che esporranno:
    Maria Luigia Bubani
    Lina Cadei
    Rosa Capostagno
    Francesco Ceriani
    Galiano Dante
    Angela Esposito
    Vanda Facchini
    Edgardo Horak
    Eligio Mairano
    Benito Montesano
    Ernesto Monti
    Eva Liliana Pasanisi
    Giovanni Vanzulli

  2. Un solo pensiero…non si può morire a vent’anni nel bagno di un treno!
    Quando queste cose succedono ne usciamo tutti sconfitti.

Comments are closed.