Home Città Genitori e insegnanti a convegno coi Lions per prevenire l’hikikomori

Genitori e insegnanti a convegno coi Lions per prevenire l’hikikomori

470
0

SARONNO – Grande partecipazione giovedì primo marzo al convegno “Mai abbastanza popolari e belli” organizzata dal Lions Club Saronno Host nell’aula magna del liceo Legnani di via Carso.

Dopo il saluto dell’assessore alla Cultura Lucia Castelli la presidente del Club Lorena Uboldi ha presentato il progetto che si concretizzerà, nel giro di un paio di mesi, con l’apertura di uno sportello di ascolto alla Casa di Marta.

I relatori della serata, Matteo Lancini, presidente dell’associazione “Minotauro” e Mauro Pasqua, entrambi psicologi e psicoterapeuti, hanno affrontato in maniera chiara e approfondita il tema del disagio giovanile e in particolare quello del ritiro sociale, quel fenomeno noto con il nome giapponese di hikikomori che porta i giovani a ritirarsi volontariamente dalla vita sociale, cercando spesso livelli estremi di isolamento e sostituendo i rapporti reali con rapporti virtuali.

L’attività proseguirà nei prossimi mesi con l’apertura di un vero e proprio sportello di ascolto, anche grazie al contributo della Fondazione comunitaria del varesotto, gratuito a cui potranno rivolgersi i giovani e i genitori. Scopo dello sportello, in cui sarà presente un team di psicologi, tra cui Mauro Pasqua, è quello di dare supporto iniziale ai ragazzi e alle loro famiglie, con successiva presa in carico del soggetto per l’individuazione di un percorso di riabilitazione vero e proprio che lo porti a recuperare fiducia e uscire dall’isolamento. Il tema dell’isolamento è fortemente legato ad altri temi, come il bullismo, il cyberbullismo e all’abbandono scolastico lo sportello sarà attivato con una costante collaborazione con l’istituzione scolastica e con le iniziative già presenti. Per informazioni è attiva una mail [email protected]

(per le foto si ringraziano la nostra lettrice)

06032018