LIMBIATE – E’ un limbiatese, William Perera, l’autore di Nova Roma, il plastico pluripremiato nel mondo che da questa settimana stanzia fisso nell’atrio del municipio di via Monte Bianco.

Nova Roma è una storia fantasy ambientata nel periodo rinascimentale, utilizzata dall’autore per descrivere come i grandi del Millecinquecento avrebbero potuto descrivere la loro “città utopica”, dove storia e scienza, arte e sogno collaborano in un progetto scenografico, che vuole essere anche un tributo alla storia italiana.

Il plastico occupa uno spazio di due metri e mezzo per un metro e un’altezza di 30 centimetri: è tutto scomponibile e realizzato con materiali poveri (legno, cartone e polistirolo), con un’attenzione ai dettagli davvero sorprendente.

William Perera ci ha lavorato per oltre due anni, mescolando tecniche manuali a quelle digitali, e ha presentato la sua Nova Roma per la tesi di laurea, conseguita in Scenografia e Arti applicate all’Accademia di Belle Arti di Milano. Da qui, ovvero dal 110 e lodi conseguito nel 2015, Nova Roma è partita per varie esposizioni nazionali ed internazionali: Milano, Pechino, Shanghai, Los Angeles e Londra, dove gli sono stati conferiti numerosi premi e riconoscimenti.

In occasione dell’apertura di Limbiate in Fiore, l’amministrazione ha posizionato l’opera donata nell’atrio del palazzo municipale e il sindaco Antonio Romeo ha espresso tutto l’orgoglio dei limbiatesi per quanto realizzato da un concittadino che dà lustro a Limbiate nel mondo.

30032018