Home Cronaca Rescaldina, pompieri saronnesi impegnati nei soccorsi dopo il crollo della palazzina

Rescaldina, pompieri saronnesi impegnati nei soccorsi dopo il crollo della palazzina

1920
0

RESCALDINA SARONNO – Anche la squadra di turno dei vigili del fuoco del distaccamento di Saronno è accorsa stamattina a Rescaldina per il crollo di una palazzina.

Al momento le cause e l’accaduto è ancora tutto da chiarire ma si parla di un’esplosione che avrebbe riguardato più piani dell’edificio. Sul posto ambulanze, carabinieri e mezzi dei vigili del fuoco. Tra questi anche la squadra dei pompieri del distaccamento saronnese di via Stra Madonna.

Secondo le prime indiscrezioni dalle macerie sarebbe state estratte quattro persone: i genitori e due bimbi sui 12 anni che sono subito affidati alle cure dei sanitari. Illesi la coniugi che abitavano al primo piano mentre si sta lavorando per estrarre il figlio 32enne ancora sotto le maceria.

L’edificio si trova in via Kennedy ed era una palazzina di due piani. I soccorsi continuano senza sosta ma anche gli interventi per risalire alle cause dell’accaduto e mettere in sicurezza la zona. Tanti i residenti che sono accorsi, richiamati dalle sirene per cercare di capire cosa stesse accadendo.

31032018 (aggiornato alle 9,10)