SARONNO – Non demordono i volontari del circolo culturale il Tramway determinati a tenere viva la memoria collettiva della storia cittadina malgrado i vandali ed i ladri che negli anni si sono accaniti contro il ponte della Vittoria.

Negli ultimi giorni i volontari han rimesso al suo posto la targa del ponte della Vittoria che era stata rubata nel novembre scorso per la seconda volta. La piastra è stata voluta per ricordare l’intitolazione del ponte che sovrasta via Primo Maggio. Davvero inspiegabile il furto visto che la targa, a parte il costo di realizzazione e il valore per la città, non può recuperata o rivenduta in nessun modo.

Con una piccola cerimonia, importante per il sodalizio che ha deciso di sostenere per la terza volta il costo di realizzazione della piastra, il gruppo ha voluto posizionare nuovamente l’insegna destinata a tener viva nella memoria saronnese il nome ma anche la storia di uno degli angoli più caratteristici della città degli amaretti che dà il benvenuto a chi entrata a Saronno da Uboldo.

05042018