SARONNO – Inseguimento e aggressione dei militati di destra agli attivisti del centro sociale cittadino: è stato raccontato proprio dagli anarchici in un post condiviso nelle ultime ore sulla pagina Facebook del Telos.

La nota parte spiegando come in città stia crescendo la tensione. Si parla di graffiti “croci celtiche azzurre” sul Circolo della Teppa, punto di ritrovo di via Guaragna. E’ seguito poi “dallo striscione infamante appeso sull’ex-Cantoni dopo una taz (occupazione temporanea per un evento musicale ndr)”. I ragazzi dei Telos parlano anche di intimidazioni subite da alcuni attivisti all’esterno del circolo della Teppa e al termina di alcuni concerti. Insomma un crescendo fino all’aggressione con inseguimento avvenuto lunedì sera.

“Due macchine – si legge nella nota – si appostano in fondo alla via e decidono di seguire le ultime due vetture che si spostano dal Circolo della Teppa”. Segue, secondo il resoconto, un inseguimento di qualche minuto che finisce quando “bloccano la strada con le auto, scendono e provano a tirare fuori dalle macchine le persone inseguite, ma non ci riescono tanto che gli inseguiti riescono ad allontanarsi”.

Dall’episodio nasce la presa di posizione: “La presenza di fascisti e nazisti per le strade le rende insicure solo nel momento in cui noi lasciamo loro la libertà di poter passeggiare tranquillamente. Questo vuol dire che dobbiamo diventare noi, con ogni mezzo necessario, il loro peggiore incubo.
E’ compito di ognuno fare in modo che queste aggressioni non si ripetano.
Organizziamoci contro il fascismo”.

(foto archivio)

19052018

15 Commenti

  1. Fascismo di destra vs fascismo di sinistra vs fascismo anarchico.
    Ci divertiremo un sacco.

  2. meno male che qualcuno contrasta i rompiscatole del telos. Dovrebbero farle le istituzioni ma non fanno niente.

  3. A Saronno bisogna organizzarsi e difendersi contro i telos che imbrattano e vandalizzano indisturbati da oltre un ventennio questo paese!

  4. Per organizzarvi contro il fascismo, forse dovete tornare indietro di 50 anni, allora li potreste organizzarvi come meglio credete. Forse voi avete l’incubo del fascismo e dei fascisti qualunque cosa vi accada.

  5. Giornalai, fonte attendibilissima. La stessa dalla quale prendete spunto per pubblicizzare gratuitamente i loro eventi.

  6. e se anziché “fascisti” fossero semplicemente persone che ne hanno pieni i c…ioni di sopportarvi.
    A parte il fatto che secondo me vedete i fantasmi, il rumore dei nemici, giusto per dare un senso alla vostra inutile esistenza.

Comments are closed.