SARONNO – In occasione delle celebrazioni del 2 giugno la sezione cittadina dell’associazione nazionale paracadutisti, nell’ambito delle iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale, ha organizzato un aviolancio in piazza Libertà.

A fare gli onori di casa Aldo Falciglia che come tradizione non si è limitato a presentare l’iniziativa ma ha anche fornito ai presenti, circa 150 persone, tante informazioni e curiosità per apprezzare al meglio il lancio. L’elicottero, ottenuto l’ok da Malpensa, si è portato alla quota di mille metri da cui si sono lanciati Leonardo Bruno, Vincenzo Cereda e Arnaldo Tavola.

I tre parà hanno portato le bandiera, italiana, europea e di Saronno, che poi sono state issate sui pennoni. Tanti gli applausi dei saronnesi presenti in piazza con il naso insù dietro le transenne posizionate per motivi di sicurezza.

Tutto si è svolto negli migliore dei modi con ottimi “atterraggi” al centro della piazza malgrado le difficoltà legate alla quota bassa e alla pavimentazione.

Non è mancata una foto di gruppo tra i tre paracadutisti e le autorità cittadine presenti.

02062018