SARONNO – L’ordinanza, come prevede la legge, dava alla carovana 48 ore per lasciare il territorio comunale saronnese ma le famiglie, con minori, che da qualche giorno si erano accampati in viale Europa, a pochi centinaia di metri dall’uscita Origgio Uboldo dell’autostrada A9 Milano Como, si sono allontanati già nella mattinata di venerdì.

Già a metà mattina erano sparite le roulotte, i panni stesi e le auto segnalate da automobilisti e residenti. Era stata proprio il vicesindaco Pier Angela Vanzulli ad intervenire vista l’assenza per una vacanza all’estero il sindaco Alessandro Fagioli.

Vanzulli ha realizzato un sopralluogo nella mattinata di giovedì con gli agenti della polizia locale. Proprio la vicesindaco ha anticipato alla carovana nomade l’emissione, avvenuta a mezzogiorno, di un’ordinanza di sgombero. L’area, del resto non è attrezzata per ospitare carovane. Così i nomadi non hanno atteso la scadenza dei termini e nel giro di poche ore sono ripartiti.

(foto archivio: le roulotte nella iornata di giovedì)

09062018

1 commento

Comments are closed.