Home Groane Richiedenti asilo: in calo in Brianza rispetto agli anni passati

Richiedenti asilo: in calo in Brianza rispetto agli anni passati

136
0

LIMBIATE – E’ Limbiate il terzo comune della Brianza per numero di richiedenti asilo ospitati sul proprio territorio.

Questo quanto emerge dal report diffuso nei giorni scorsi da RTI Bonvena, la rete territoriale composta da cooperative, associazioni, parrocchie ed enti vari impegnati nella gestione dell’accoglienza dei migranti nei 44 comuni della provincia di Monza e Brianza. Da questo report, si conferma il calo nell’arrivo dei migranti rispetto allo stesso periodo del 2017.

Parlando di accoglienza, al primo posto si colloca Monza con 193 migranti, seguito da Camparada con 121 persone ospitate e da Limbiate con le sue 105 presenze. A Limbiate, la maggior parte dei migranti è collocata nell’hub a Mombello, gestito dal Consorzio Comunità Brianza, anche se ci sono alcuni piccoli nuclei accolti in qualche abitazione privata.

Degli oltre mille richiedenti protezione internazionale accolti nelle strutture brianzole, la maggior parte – circa 700 persone – sono ospitate all’interno di appartamenti, in piccoli gruppi, secondo un modello innovativo di accoglienza diffusa a basso impatto, volta a promuovere la relazione con la comunità ospitante.

Il report di RTI Bonvena rileva che sono più di 11mila le ore di formazione erogate, solo nel primo trimestre 2018, per fornire competenze professionali a chi vuole costruire il proprio futuro in Italia. Oltre a questo, vengono promossi corsi di lingua italiana, coinvolgimento in attività di volontariato, nella pratica dello sport e in progetti artistici e culturali.

29062018

(nella foto: l’ingresso dell’hub di Mombello)