SARONNO – Countdown per l’evento d’atletica allo stadio Colombo Gianetti che inaugurerà ufficialmente la pista d’atletica saronnese. Oggi sono in programma i campionati regionali assoluti individuali e di staffette al campo sportivo comunale.

L’Osa Saronno Libertas, storica società saronnese che sarà organizzatrice dell’evento assieme al Comitato Regionale Fidal Lombardia: 40 le gare che nel weekend assegneranno i titoli regionali.

Alle 15 lla cerimonia del taglio del nastro inaugurerà ufficialmente il rinnovato campo di atletica di Saronno: tante le autorità da quelle cittadine, capitanate dell’assessore allo Sport Gianpietro Guaglianone a quelle sportive con il presidente regionale Fidal Gianni Mauri e il presidente Osa Marco Balestrini. Sono attesi esponenti della Regione Lombardia e alcuni ragazzi della nazionale assoluta di atletica come Lorenzo Perini, Federico Cattaneo, Fabrizio Schembri, Roberto Bertolini e Micol Cattaneo e il primatista mondiale paralimpico Oney Tapia.

Sarà anche l’occasione per ricordare Pierluigi Migliorini, grande dirigente cresciuto atleticamente nell’OSA Saronno. Presidente Fidal Lombardia per otto anni Migliorini è scomparso a fine 2017. In suo tributo verrà presentata anche una gigantografia.

Il programma della due giorni prevede, come indicato in un articolo dedicato all’evento del sito Fidal: “Saranno due giorni ricchi di “special guest” anche su pista e pedane. Sabato 7 luglio il programma si aprirà indicativamente alle ore 16:30 con una serie femminile a invito di 100 ostacoli che vedrà in pista tra le altre la campionessa italiana Assoluta in carica Micol Cattaneo (Carabinieri), la campionessa italiana Promesse di Agropoli e primatista italiana Juniores Elisa Maria Di Lazzaro (Carabinieri), Angelika Wegierska (Atl. Firenze Marathon) e l’under 23 Agnese Mulatero (Atl. Pinerolo). Una serie a invito anche i 100 metri maschili con Jacques Riparelli: l’atleta azzurro gareggerà poi anche in una 4×100 ospite speciale all’interno delle serie di Campionato Regionale Assoluto in un quartetto di prim’ordine che attende anche Lorenzo Perini, Davide Manenti e Giovanni Galbieri. Altri atleti militari, in questo caso tutti lombardi, saranno inseriti nelle competizioni di Campionato Regionale: sabato 7 luglio toccherà a Roberto Bertolini (Fiamme Oro) nel giavellotto, domenica 8 luglio a Diego Marani (Fiamme Gialle) nei 200 e a Fabrizio Schembri (Carabinieri) nel triplo. Nella giornata di sabato 7 luglio, subito dopo le finali di sprint e ostacoli, verrà disputata una gara extra di 200 ostacoli maschili: Ivan Mach di Palmstein (Atl. Riccardi Milano 1946) e Moustapha Crespi Tounkara (Athletic Club 96) hanno già dato la propria adesione ma sarà possibile iscriversi sul campo fino a un’ora prima dell’inizio della gara. Sono previsti premi in denaro da 200, 150 e 100 euro per i primi tre classificati”.

Ma non solo. Sempre il sito Fidal spiega: “Le gare dei 1500 metri maschili e femminili saranno Memorial Pierluigi Migliorini: per i due vincitori è previsto un premio in denaro da 400 euro. Verrà inoltre disputata una serie extra dedicata a Gap Saronno e Running Saronno: le due società saranno impegnate in un divertente “testa a testa”, vincerà chi otterrà la migliore somma dei primi cinque tempi dei propri atleti”.