SARONNO – Writers in azione nel cuore della notte all’ex centro sociale Telos di via San Francesco, la struttura occupata abusivamente a fine maggio e pochi giorni dopo sgomberata dalle forze dell’ordine, intervento al quale seguirono pure alcuni tafferugli.

Durante l’occupazione degli anarchici il muro dello stabile, di proprietà privata, era stato coperto di scritte e disegni, dopo lo sgombero del 24 maggio c’era stato l’intervento degli imbianchini che avevano provveduto a cancellare tutto ricoprendolo con una “mano” di vernice. Ora qualcuno con lo spray ha realizzato nuove scritte a sfondo anarchico: se ne sono accorti i residenti nella zona la mattina dopo, ed anche i carabinieri che hanno compiuto un sopralluogo sul posto. Sulla recinzione sono apparsi anche una serie di manifestini, sempre a tema anarchico. L’edificio, prima dell’occupazione, era da tempo disabitato ed ancora oggi, sono state murate porte e finestre, non è utilizzato in attesa di ristrutturazione da parte dei proprietari.

18072018

6 Commenti

  1. Nel cuore della notte? Ma di quale notte si parla? Io che ci abito di fronte posso testimoniare che le scritte sono apparse già domenica mattina (15 luglio) con una serie di manifesti appiccicati persino sulla cassetta delle poste. Siamo in attesa che il comune o la proprietà intervenga per cancellarle e rimuovere le affissioni abusive.

  2. Andate a lavorare così gli spazi vuoti li potete comprare come tutti i comuni mortali!

  3. Per la cronaca hanno imbrattato per l’ennesima volta anche altri muri in giro per la città.

  4. É tempo perso parlare con persone che non capiscono il concetto di proprietà privata , pagata. Loro la vogliono gratis.

Comments are closed.