Home Città Campo nomadi: il sindaco diserta l’incontro col comitato

Campo nomadi: il sindaco diserta l’incontro col comitato

820
25

SARONNO – Colpo di scena nella vicenda dello sdoppiamento del campo nomadi di via Deledda: oggi all’incontro tra l’Amministrazione e il comitato “Uniti per Grandi e Battisti” non era presente il sindaco Alessandro Fagioli, a cui la delegazione ha chiesto l’incontro, ma l’assessore all’Urbanistica Lucia Castelli.

La vicenda è nota e riguarda la decisione dell’Amministrazione comunale di spostare 4 piazzole del campo nomadi di via Deledda in un terreno al confine con Gerenzano nel cuore di un quartiere residenziale con problemi di viabilità e criticità legate alla presenza della ferrovia.

Un’assenza, quella del primo cittadino, che ha lasciato senza parole la delegazione del Comitato che comunque ha rimarcato con semplicità le proprie richieste. “Chiediamo – hanno spiegato al termine dell’incontro durato un’ora e mezza – all’Amministrazione se c’è la disponibilità a confrontarsi per trovare una soluzione alternativa. Concretamente vorremmo sapere se la sospensione dei lavori garantita dal primo cittadino è ancora attiva”. In ogni caso, contro la delibera approvata in consiglio comunale nell’aprile scorso, il comitato ha presentato un ricorso al Tar.

Domande che l’assessore Castelli ha detto che riporterà al sindaco: “Al di là dell’amarezza per l’assenza del primo cittadino – concludono dal comitato – come rimarcato ad ogni incontro da parte nostra c’è la massima disponibilità ad dialogo e ad una collaborazione costruttiva per trovare una soluzione alternativa”. Il comitato auspica che l’Amministrazione chiarisca la propria posizione e le proprie idee sulla vicenda nei prossimi giorni prima della pausa estiva.

(foto archivio)

26072018

25 Commenti

  1. Non ci sono parole per un Sindaco che non si presenta davanti ai suoi cittadini. Evidentemente non conosce il significato di termine correttezza.

    • La certezza c’è! Il campo “cittadini saronnesi” (non nomadi! Ma residenti da anni) si fará proprio lí in via Grandi. Esempio di perfetta integrazione.

  2. A Roma la Raggi, grillina, inizia a smantellare i campi nomadi. A saronno, fagioli, che si dice leghista, fa un nuovo campo.
    No comment.
    Lega di saronno, addio, scordatevi di essere rieletti

  3. Riccardo Cuor di Leone, Alessandro Magno, nessuno dei due ha mai dimostrato il coraggio dell’Alessandro di Saronno e della sua capacità politica e di risolvere i problemi.

  4. Che Fagioli ci sia o non ci sia è la stessa cosa: è un sindaco inesistente! Tra due anni non lo voterà nessuno!

  5. Il fatto è che non sa che pesci pigliare…combattuto tra doveri è bontà di cuore.

  6. Un grazie di cuore a Fagioli. Alle prossime elezioni non sarà necessaria una campagna elettorale.

  7. Mentre Salvini viene attaccato da Famiglia Cristiana, mi chiedo come Sac possa governare con i demoni verdi ma le poltrone fanno comodo . Il primo cittadino leghista padanista inverte la rotta e sceglie l’accoglienza dei suoi concittadini apolidi costruendo un nuovo campo d’accoglienza per nomadi con tutti i confort e visto che e’per la loro integrazione , il campo sara tra le case dei “normali” cittadini. Un sindaco che crede vuole così fortemente aiutare i nomadi da snobbare i cittadini !
    Le dimissioni ormai potrebbero essere l’unico atto politico sensato di questo sindaco.

    • se c’é una mela bacata in un cestino pieno di mele, si butta solo quella bacata non tutto il cestino.

    • famiglia cristiana ( non pensavo ci fosse ancora) farebbe bene a preocvuparsi di ció che succede tra i raporesentati del clero.

  8. Arroganza del comitato che promuove colletti per il ricorso al Tar, che si muove in nome di una supposta superiorità di ceto, che cerca soluzioni (Non nel mio coetile), che vuole acquistare lo spazio oggetto del contendere…
    L’illegalità è da perseguire, pregiudicare qualcuno però non è giusto

  9. neanche fosse il Papa…. in questi anni ha dimostrato solo una cosa… paura e poco coraggio in tutto!!

  10. alle prossime elezioni vogliamo questo comitato alla guida della nostra città, che ha bisogno di persone serie e non di questa pseuda giunta fasulla.

  11. Mio Dio! Opportuno, prima di scrivere commenti, un ripasso a grammatica, sintassi e vocabolario. Almeno per far capire ciò che si vuol dire. A un mio alunno avrei dato un ben meritato 3

Comments are closed.