SARONNO – Nessun allarme per la rete idrica, anche la piscina è al sicuro: lo fa sapere la ex municipalizzata Saronno servizi, che gestisce acquedotto e centro natatorio di via Miola, in relazione alle notizie della presenza dei batteri della legionella scoperti nel boiler del centro diurno disabili di piazza del Tricolore e nel Palazzo comunale di piazza Repubblica, e poi debellati con la sanificazione. “I controlli sui vari punti della rete avvengono puntualmente ed a cura dell’Ats, l’azienda sanitaria; e non si sono mai riscontrati problemi” fanno sapere dalla ex municipalizzata.

Stesso discorso per quanto riguarda la piscina, dove vengono eseguiti approfondimenti riguardo a tutti i carichi batterici, legionella compresa. Pure in questo caso, non è mai successo che se ne riscontrassero tracce. Insomma, l’acqua del rubinetto è assolutamente sicura ed anche un tuffo in piscina lo si può davvero senza patemi d’animo. In ambito domestico è invece semplice proteggersi, seguendo alcune basilari regole di periodica pulizia dei rubinetti.

(foto: la vasca all’aperto della piscina di Saronno)

22082018

1 commento

  1. Quindi dove sta il problema? Il solito polverone mediatico per nulla. O forse per attaccare gratuitamente un’amministrazione che lavora per i cittadini.

Comments are closed.