SARONNO – CERIANO LAGHETTO “Capisco che siamo in agosto, capisco che le province sono state “azzoppate” dalla riforma Del Rio, ma la provincia di Como (guarda caso a guida Pd) vuol batter ogni record. Erba lungo la bretella di Pedemontana (TRCO11): zero tagli effettuati! Complimenti! Nonostante gli accordi sottoscritti e i solleciti formali, non danno segni di vita. Proviamo con Facebook per vedere se riusciamo a smuoverli dalla loro poltrona o più probabilmente dal loro lettino in spiaggia a Capalbio”.

E’ l’insolito appello lanciato dal sindaco Dante Cattaneo dalla propria pagina Facebook con un’emblematica foto in cui si vede l’erba alta quasi quanto il primo cittadino.

Sul tema della carente manuntenzione della nuova arteria, opera connessa a Pedemontana che collega Rovello Porro a Ceriano Laghetto passando per la periferia saronnesi, è intervenuto anche l’assessore al Verde saronnese Gianpietro Guaglianone: “Quello della cura della tangenzialina è un problema che ci vede impegnati in prima linea. Negli ultimi mesi abbiamo più volte sollecitato la Provincia di Como competente per l’arteria ad eliminare i sacchetti di spazzatura abbandonati. Abbiamo anche messo a disposizione la piattaforma di via Milano. Non mancheremo di sollecitare un intervento anche sul fronte dell’erba”

27082018

11 Commenti

  1. Per fare scena ha preso l’unico punto in cui l’erba è a quell’altezza infatti se si guarda alle spalle del sindaco l’erba raggiunge a malapena l’altezza del guard rail!!!

  2. Dante ok,
    Ma fatti un giro in via laghetto provincia Mb , le cose non vanno meglio
    Saluti

  3. Questo sindaco assomiglia tanto a quello di Uboldo, ogni scusa è buona per apparire.

  4. Il problema non è lui, è questo palinsesto che continua a dargli visibilità. LEGA imperat!

  5. Il 90% delle Province italiane sono ancora in mano al PD purtroppo…e il risultato si vede!!

    • Ridicola?
      Ormai i bordi delle strade sono ridotti a discariche!
      Ci dobbiamo vergognare, invece di dare del ridicolo a qualcuno che ci mette la faccia facciamo tutti un esame di coscienza, qui di ridicolo c’è solo chi si definisce amante del verde e della natura e poi butta l’immondizia in strada!

Comments are closed.