SARONNO – Settimana tappa per la “brigata” della Pedalata del Gemellaggio che l’ultima domenica d’agosto è partita dal Santuario della Beata Vergine dei Miracoli alla volta di Challans cittadina legata da oltre un decennio da un gemellaggio con Saronno.

L’organizzatore e guida Mosè Banfi nella serata ha realizzato un resoconto della quarta giornata che ha visto i 13 partecipanti, italiani e francesi, pedalare insieme seguiti da due mezzi di supporto.

“Lunghezza relativamente breve di 109 chilometri ma con un dislivello impegnativo di 1600 metri per i continui saliscendi con pendenze medie del 8-9%. Partenza con temperatura decisamente frizzante di 9 gradi e percorso che si è snodato tra graziosi paesini. L’arrivo a La Souterraine piccola e storica cittadina è avvenuto in perfetto orario sulla tabella di marcia.
L’ottima cena ha concluso in modo piacevole la giornata”.

L’arrivo è previsto per il 4 settembre nella cittadina della Vandea dove i ciclisti saranno protagonisti dell’annuale appuntamento con la fiera.

03092018